8 Apr 2018

Maratona di Roma 2018
Registration open

Countdown:

- -- Giorni : -- ore : -- minuti : -- secondi

News&Media / Articoli
23

Gen

2016

Presentata oggi in Campidoglio la 22esima edizione dell'Acea Maratona di Roma

Presentata oggi in Campidoglio la 22^ edizione dell’Acea Maratona di Roma che si svolgerà il prossimo 10 aprile.

 

Alla conferenza stampa hanno partecipato il sub commissario con funzioni vicarie di Roma Capitale, dott.ssa Iolanda Rolli, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega alle politiche europee, On. Sandro Gozi, il Presidente del Coni, dott. Giovanni Malagò, il presidente del Cip e Vicepresidente del Comitato Roma 2024, avvocato Luca Pancalli, l’Assessore Politiche sociali e Sport della Regione Lazio, On. Rita Visini, l’ex atleta paralimpica oggi deputato alla Camera, on. Laura Coccia, il Vice Presidente Fidal, Colonnello Vincenzo Parrinello, il Presidente dell’Acea, avvocato Catia Tomasetti e il presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci.

Dalla cartella stampa:


Domenica 10 aprile l’evento in diretta tv su Rai Sport e in 120 nazioni. Partenza da via dei Fori Imperiali alle 8.35, percorso con oltre 500 luoghi famosi toccati. La non competitiva di 4 chilometri arriva al Circo Massimo. Si attendono 100.000 partecipanti.



Sono 16.500 le richieste di iscrizione, dei quali 9.000 italiani (55%) e 7.500 (45%) da 115 nazioni dei cinque continenti. Gli uomini sono 13.130 (79,5% del totale), le donne 3.370 (20,5%).

 

L’evento sarà trasmesso in diretta su RaiSport dalle 8.35 alle 11.45 e in streaming sul portale www.raisport.rai.it. La società svizzera Exora Sa, che si occupa della produzione e advisor per i diritti televisivi internazionali, ha ottenuto la trasmissione in diretta di 3 ore con commento in lingua inglese in 120 nazioni dei cinque continenti.

 

Per la prima volta nella storia l’evento avrà una copertura televisiva negli Stati Uniti d’America, con una sintesi in differita che verrà trasmessa sul network NBC (Sky Tv, Fox Tv, Espn e Madison sono gli altri network internazionali che trasmetteranno le immagini della gara, ai quali si aggiungono una serie di tv nazionali).