8 Apr 2018

Maratona di Roma 2018
Registration open

Countdown:

- -- Giorni : -- ore : -- minuti : -- secondi

News&Media / Articoli
10

Gen

2016

Tusa ha vinto la 22^ Acea Maratona di Roma (Donne)

L'etiope Tusa Rahma ha vinto la 22^ Acea Maratona di Roma, categoria donne, col tempo di 2:28.49. Al secondo posto la connazionale Duru Mulu Melka col tempo di 2:29.59. Terza classificata l'algerina Dahmani Kenza col tempo di 2:33.53. Prima delle italiane Giovanna Epis col tempo di 2:38.20. Sesta Anna Alberti col tempo di 2:47.49.

 

LA CRONACA DELLA GARA FEMMINILE

 

Tusa ha fatto una gara tutta d'attacco, passando a metà gara in 1:14:24. Già al 25° km è rimasta da sola e nel finale, pur soffrendo un po', è riuscita a chiudere in 2:28:49, migliorando il suo personale di quasi 5'. Al 2° posto si è classificata la connazionale Mulu Melka Duru, 23 anni, che ha concluso in 2:29:59, mentre la sorpresa è arrivata dal 3° posto dell'algerina Kenza Dahmani, che con il tempo di 2:33:53 si è migliorata di quasi 6 minuti e ha anche conquistato la convocazione nella squadra olimpica per i Giochi di Rio de Janeiro di quest'estate.

 

La prima italiana al traguardo è stata la 28enne veneziana della Forestale Giovanna Epis, che dopo un passaggio di 1:18:31 a metà gara ha avuto dei problemi nel finale, ma ha comunque migliorato il suo primato con 2:38:20.

 

Tusa (vincitore): Il mio obiettivo era migliorarmi e salire sul podio, dunque sono contentissima della vittoria. Mi sentivo bene e ci ho provato. I soldi del premio? Li metterò da parte per comprarmi una casa”.

 

Diro (2°): “Arrivare seconda in una gara così importante è un risultato importante. Purtroppo nel finale ho avuto dei dolori alle gambe e correre sui sampietrini non è stato facile”.

 

Dahmani (3°): Io sono una specialista dei 10.000 e della mezza maratona e non pensavo di andare così bene. La gioia più grande è che ho conquistato il tempo per poter andare a correre le Olimpiadi”.

 

Epis (4°): Sulla carta sono contenta, perché ho fatto il personale e sono arrivata 4°, ma è stata una gara sofferta. Di gambe stavo bene, ma fin dall'inizio ho avuto un po' di mal di pancia e dunque ho dovuto saltare quasi tutti i ristori dopo il 20° km. Fino al 35° km ero ancora in tabella per fare 2:37, ma ho dovuto gestire gli ultimi 7 km, grazie anche al pubblico che mi ha incitata e al mio fidanzato Luca Tocco che doveva accompagnarmi fino al 30° km e invece è stato al mio fianco fino alla fine”.

 

 

CLASSIFICHE

 

 

 

Rahma Tusi from Ethiopia wins the 22nd Maratona di Roma in 2:28.49!! She is the queen of Rome!Rahma Tusi (Etiopia) vince la 22a Maratona di Roma in 2:28.49!! E' lei la regina di Roma!#IRunRome

Pubblicato da Maratona di Roma su Domenica 10 aprile 2016