2 Apr 2017

Maratona di Roma 2017
Registration Open

Countdown:

- -- Giorni : -- ore : -- minuti : -- secondi

Maratona / Medaglia 2017

La Maratona di Roma ha promosso anche quest’anno un concorso rivolto a giovani artisti per disegnare la medaglia celebrativa della 23^ edizione del 2 aprile 2017. All’iniziativa hanno partecipato gli studenti di Istituti d’Arte, Licei Artistici, Accademie, nonché artisti membri di Associazioni Culturali regolarmente costituite presenti sul territorio nazionale.

 Tra le decine di elaborati pervenuti agli organizzatori, ne sono stati selezionati 3 da una giuria composta da artisti, professori degli istituti d’arte e organizzatori della Maratona di Roma. Le opere finaliste sono state realizzate da Violetta Carpino, Maria Cristina Marmo e Marco Pittacci.

 

La scelta è ricaduta sull’opera realizzata da Violetta Carpino, 25enne artista romana laureata in pittura all’Accademia delle Belle Arti di Roma, che oggi in Campidoglio è stata premiata dal Presidente della Commissione Sport Angelo Diario e dal presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci.

 La medaglia, che sarà prodotta in 18.000 esemplari, sarà consegnata ai runner che taglieranno il traguardo della 23^ Maratona di Roma il prossimo 2 aprile.

BREVE DESCRIZIONE DELL’OPERA

Maschile e femminile si incontrano qui in una corsa cosmica, sul fondo di una Roma rappresentata dal Colosseo e, girando la medaglia dalla doppia lettura, dai Fori Imperiali. Il principio che governa l’universo, il dualismo, è espresso con due figure contrapposte e separate che si ritrovano insieme in un continuo divenire. L’irraggiungibilità della perfezione per l’essere umano è simboleggiata dalla forma tendente alla sfera, dunque le raffigurazioni sulla medaglia invitano ad una riflessione: non miglioreremo la nostra esistenza dannandoci o combattendo le imperfezioni, sarà invece accogliendo queste ultime e facendone buon uso che riusciremo a generare un sano equilibrio psicofisico che renderà davvero unica e perfetta la nostra esperienza di vita.